disturbi correlati alla sfera sessuale

Sessuologia

La sessualità è l’integrazione di una pluralità di aspetti. Anzitutto, è il prodotto di dimensioni diverse, ovvero la dimensione biologica, intrapsichica, familiare e socioculturale. In secondo luogo, è il frutto di tante componenti tra loro intimamente compenetrate: desiderio, eccitazione, orgasmo, piacere, affetti, relazione di coppia, identità. È per questi motivi che non è pensabile isolare il problema sessuale dalla globalità della persona. Ne è la dimostrazione il fatto che la WAS (World Association of Sexology) e l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) , già nel 2002, hanno presentato una nuova definizione di salute sessuale: «uno stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale legato alla sessualità; non è semplicemente l’assenza di malattia, disfunzione o infermità. La salute sessuale richiede un approccio positivo e rispettoso alla sessualità e alle relazioni sessuali, così come la possibilità di avere esperienze sessuali piacevoli e sicure, libere da coercizioni, discriminazioni e violenza. Perché la salute sessuale venga raggiunta e mantenuta, i diritti sessuali di tutte le persone devono essere rispettati, protetti e soddisfatti».

La sessualità riveste, quindi, un ruolo fondamentale nel benessere della persona e nella qualità di vita da essa condotta. L’ansia e la tristezza, così come sentimenti di inadeguatezza, di frustrazione e di rabbia, sono esiti comuni del disagio o delle difficoltà che una persona può provare nei confronti della propria sessualità. Di conseguenza, è facile che i disturbi sessuali comportino una profonda svalutazione di sé.

La sessualità è, inoltre, una componente molto importante del legame di coppia in quanto dovrebbe essere espressione di cura e attenzione nei confronti del proprio partner e di se stessi, così come fattore di consolidamento del rapporto intimo. Purtroppo, a causa di condizionamenti sociali, culturali e religiosi e/o di una educazione sessuale inadeguata, la sessualità può essere vissuta con disagio, emozioni di vergogna e colpa, che minacciano quel benessere psicofisico necessario all’equilibrio personale e di coppia.
È importante, dunque, affrontare quanto prima eventuali difficoltà della sfera sessuale per poter garantire un pieno benessere individuale e di coppia: sarà così possibile riappropriarsi della propria sessualità in modo consapevole e, nel rispetto sia dei propri tempi che di quelli del partner, si otterrà un notevole miglioramento del benessere psicofisico e, quindi, della qualità della vita.
Per quanto concerne la cura di eventuali disfunzioni sessuali, la Psicoterapia Sessuologica garantisce risultati eccellenti: con le terapie sessuali brevi si ottengono elevati tassi di successo in tempi ridotti. È stato dimostrato che i migliori risultati derivano dall’applicazione delle tecniche di terapia cognitivo-comportamentale ad ogni specifico disturbo, combinate con una ristrutturazione cognitiva dei pensieri disfunzionali legati al sesso e, talvolta, in associazione con la somministrazione appropriata di farmaci. Tali tecniche consistono in esercizi volti ad ottenere un ri-addestramento graduale alle abilità compromesse. Si tratta di esercizi da svolgere “passo-dopo-passo” individualmente o in coppia.
Altra terapia scientificamente validata per i disturbi sessuali è quella EMDR, che permette non solo l’elaborazione e la rivalutazione degli eventi legati alla sessualità, ma dà la possibilità di fortificare in ognuno, gli aspetti più performanti della propria personalità.
In aggiunta a questi percorsi fondamentalmente indicati per l’individuo e per la coppia, si possono anche seguire terapie di gruppo specifiche per problemi sessuali, percorsi di Training Autogeno e protocolli Mindfulness, finalizzati ad un riequilibrio della persona e della sua sessualità.



Disfunzioni sessuali maschili

  • Disfunzione erettile
  • Eiaculazione Precoce
  • Eiaculazione Ritardata
  • Disturbo del desiderio sessuale ipoattivo
  • Disturbi dell’orgasmo
  • Altri disturbi correlati alla sfera sessuale

Disfunzioni sessuali femminili

  • Desiderio sessuale ipoattivo
  • Disturbo da avversione sessuoale
  • Ipolubrificazione
  • Anorgasmia e disturbi dell’orgasmo
  • Dispareunia
  • Vaginismo
  • Patologie del pavimento pelvico

Problematiche Sessuologiche individuali e di coppia

  • Infertilità e sterilità
  • Matrimoni bianchi
  • Dipendenza sessuale
  • Pornodipendenza
  • Dismorfofobia e estetica genitale
  • Disforia di genere
  • Perversioni
  • Terza età e sessualità
  • Omofobia e omosessualità

Terapia sessuale di coppia in gruppo

  • Terapia cognitivo-comportamentale
  • Terapia EMDR
  • Terapia sessuale di coppia
  • Terapia sessuale di gruppo
  • Terapia sessuale di coppia in gruppo

Vuoi chiederci qualcosa? Ti daremo risposta immediatamente

Mettiti in contatto con noi

Corso Giuseppe Garibaldi, 215,
84121 Salerno



Telefono: 0892862322
Cellulare: 348 6511082
Email: info@centromap.it

Inscriviti alla nostra Newsletter

Rimani aggiornato, eventi, stage, master.